Figlio mio – Friedrich Nietzsche
14 novembre 2016
Quello che i figli non dicono
30 dicembre 2016

Questo week-end io e mio marito, con il grande supporto degli “Ohhhh…” di Anna, abbiamo iniziato a decorare casa a festa: soprattutto l’esterno, con le lucine sotto il portico, e le ghirlande innevate. In casa, per ora, abbiamo fatto solo il presepe (il più in alto possibile per evitare spargimenti di magi e pecorelle in giro per casa). Lasciamo la preparazione dell’albero per il ponte dell’Immacolata. Mi devo preparare psicologicamente alle conseguenze che questo comporterà: palline rotte dall’eccessivo entusiasmo della plispolina, ritrovate nella cesta dei giochi, dentro ai cassetti della cucina, in bagno, o chissà dove ancora.

Mi sembra così l’occasione giusta per dedicarvi una splendida poesia di Gianni Rodari, intitolata Un abete speciale. Leggete e condividete.

Quest’anno mi voglio fare
un albero di Natale
di tipo speciale,
ma bello veramente.
Non lo farò in tinello, lo farò nella mente,
con centomila rami,
e un miliardo di lampadine
e tutti i doni
che non stanno nelle vetrine.
Un raggio di sole
per passero che trema,
un ciuffo di viole
per il prato gelato,
un aumento di pensione
per il vecchio pensionato.
E poi giochi,
giocattoli, balocchi
quanti ne puoi contare
a spalancare gli occhi:
un milione, cento milioni
di bellissimi doni
per quei bambini
che non ebbero mai
un regalo di Natale,
e per loro un giorno
all’altro è uguale,
e non è mai festa.
Perché se un bimbo
resta senza niente,
anche un solo, piccolo,
che piangere non si sente
Natale è tutto sbagliato.

La trovo davvero bella, non è vero?.

Buon inizio settimana a tutti…spero sia corta per moltissimi di voi (lavorativamente parlando, si intende!). Kiss!.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Error: Access Token is not valid or has expired. Feed will not update.
This error message is only visible to WordPress admins

There's an issue with the Instagram Access Token that you are using. Please obtain a new Access Token on the plugin's Settings page.
If you continue to have an issue with your Access Token then please see this FAQ for more information.