liceo

14 Novembre 2016

Figlio mio – Friedrich Nietzsche

Voglio iniziare questa settimana con filosofia: quale occasione migliore, allora, per postare una poesia dello studiatissimo e controverso pensatore tedesco Friedrich Nietzsche (al liceo penso di averlo amato…soprattutto dopo aver superato l’orale della maturità). Sono le parole di un padre che cerca di far capire al proprio figlio qual è la strada da percorrere per diventare grande, anzi, “qualcosa di grande”.

Il sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore . Cookie policy