Quanto è importante la lettura per i bambini?

Giochi per bebè Fisher-Price
Giochi per bebè
20 Dicembre 2019
Gioco anch'io. Un progetto per adattare giochi per bimbi con disabilità gravi.
Gioco anch’io. Un progetto per adattare giochi per bimbi con disabilità gravi
22 Gennaio 2020

Essere genitori è una passeggiata.

In una strada di montagna. Sterrata.

Mentre indossi le infradito.

Ad ogni passo preghi di non incrociare una vipera o di non scivolare nel burrone.

Nulla è semplice come sembra ma il cammino, per quanto impervio, sa stupirti con un paesaggio mozzafiato. Di solito si staglia, quando meno te lo aspetti, dietro la curva a gomito di un tornante.

E quando hai gli occhi accecati dalla bellezza, sai che ormai ci sei dentro fino al collo e che non ne potrai più fare a meno. Che le difficoltà possono nulla contro quella meraviglia. Ecco cos’è la vita di un genitore.

Una di queste accecanti bellezze, per me, è veder Anna affascinata dalle storie che le raccontiamo. Il fatto che ami circondarsi di libri, sfogliarli, inventarsi storie. E ci chieda ogni giorno di leggerne insieme.

Mi emoziona pensare che questo suo interesse sia un mio regalo e le auguro che, crescendo, continui a coltivarlo.

Perché un bambino che legge sarà un adulto che pensa.

Condividere libri è un dono che ogni genitore può fare al proprio figlio fin dalla nascita.

Ricerche scientifiche dimostrano che leggere ad alta voce ai bimbi in età prescolare, con una certa continuità, ha una influenza positiva sia dal punto di vista relazionale che cognitivo perché favorisce la comprensione del linguaggio e la capacità di lettura.

Pensate un po’: la lettura ad alta voce è considerata anche un’azione di prevenzione nei confronti dell’abbandono scolastico e dei problemi di comportamento.

Proprio per questo è importante riscoprirne il valore: come un tesoro che si ha sotto il naso ma che al giorno d’oggi sfugge troppo spesso alla nostra attenzione. Distratti come siamo dai mille impegni, la stanchezza, tablet e cellulari.

Ovviamente ogni età richiede libri diversi.

Da 0 mesi

Al bambino piacciono le ninnananne, ripetute come rituali, i colori e le figure del libro. Ancora non riesce a distinguerle ma è in grado di apprezzare i colori vivaci e il contrasto tra bianco e nero.

Bebè con libro

Da 6 mesi

Il bambino cerca un contatto con il libro, tenta di afferrarlo e “mangiarlo” perciò è importante che i libri siano resistenti, atossici e con pagine grosse.

Da 12 mesi

I libri devono essere robusti e maneggevoli: il bambino li tiene in mano e, se aiutato, riesce a girare le pagine. Le figure preferite riguardano azioni quali giocare, dormire, mangiare e i testi preferiti sono le filastrocche.

Da 18 mesi

Completa le frasi lette dal genitore e apprezza i libri che parlano di animali, di cose di tutti i giorni, con frasi semplici e brevi.

Leggere un libro a proprio figlio

Da 24 mesi

Gira bene la pagina, trascina il libro per casa e “legge” alle bambole o al gatto cercando di inventare lui stesso le storie. Gli piacciono quelle che gli danno l’opportunità di identificarsi, che parlano di avventure, di prove da superare e che fanno ridere.

Da 30 mesi

Ama storie di bambini della sua età che narrano momenti di vita comune, di amicizia, di fratelli o sorelle, ma anche libri fantastici, avventurosi. I testi devono essere semplici e lo aiutano a proiettare all’esterno le paure e le emozioni che ha dentro di sé. Al bambino piace scegliere la storia e gli piace anche farsela leggere molte volte.

Bambina legge un libro

Quando leggere ai bambini

  • Potete riservare alla lettura un momento particolare della giornata: prima del sonnellino o della nanna, dopo i pasti, scegliendo i momenti durante i quali siete entrambi più tranquilli.
  • Se il bambino si agita o è inquieto non insistete.
  • Approfittate dei momenti di attesa: durante un viaggio e, ad esempio, dal medico.
  • La lettura gli sarà di conforto anche quando è ammalato.

Come condividere i libri con i vostri bambini

  • Scegliete un luogo confortevole nel quale sedervi.
  • Recitate e cantate le filastrocche del suo libro preferito.
  • Cercate di eliminare le altre fonti di distrazione durante la lettura, come televisione, radio e cellulare.
  • Tenete in mano il libro in modo che il vostro bambino possa vedere le pagine chiaramente.
  • Fategli indicare le figure.
  • Parlate delle figure e ripetete le parole di uso comune.
  • Leggete con partecipazione, create le voci dei personaggi e usate la mimica per raccontare la storia.
  • Variate il ritmo di lettura: più lento o più veloce.
  • Fategli domande: “cosa pensi che succederà adesso?”.
  • Lasciate che il bambino ponga i propri interrogativi e cogliete l’occasione per parlare.
  • Fate raccontare la storia dal vostro bambino.
  • Lasciate a lui la scelta dei libri da leggere.
  • Rileggetegli i suoi libri preferiti anche se lo chiede spesso.

E ricordate

  • Se voi amate la lettura il bambino lo sentirà e l’amerà anche lui.
  • Mettete a sua disposizione quanti più testi possibili.
  • Portatelo in biblioteca: potrà avere in prestito gratuitamente tutti i libri che desidera.
Logo di caramelledicarta.it

E se volete far crescere in qualità e quantità l’assortimento di volumi della libreria personale di vostro figlio ma non sapete da dove iniziare, vi consiglio di rivolgervi ad Emanuele di Caramelle di Carta: il libraio online specializzato in libri per bambini dai 2 ai 12 anni.

Sempre informato e in cerca di novità, seleziona con cura ogni titolo presente nel suo e-commerce.

Mi piace definirlo “l’artigiano dei libri per bambini” perché si occupa personalmente di seguire ogni ordine dall’inizio alla fine: dai suggerimenti per l’acquisto fino alla spedizione.

Il confezionamento poi è davvero una chicca perché personalizzato con il nome del destinatario in modo creativo ma anche sostenibile: infatti l’obiettivo di Caramelle di Carta è quello di arrivare ad essere una libreria per bambini online 100% ecologica e a impatto zero.

I pacchi regalo personalizzati da Emanuele di caramelledicarta.it per le sezioni della Scuola dell'Infanzia di mia figlia.
I pacchi regalo personalizzati da Emanuele di caramelledicarta.it
per le sezioni della Scuola dell’Infanzia di mia figlia.
Splendido pacco regalo personalizzato da Emanuele di caramelledicarta.it
Splendido pacco regalo personalizzato da Emanuele di caramelledicarta.it
per una classe della Scuola dell’Infanzia di mia figlia

Qui è proprio il caso di dire che ogni ordine è unico, come sono unici i nostri bimbi!

Come avrete capito, è diventata una libreria di riferimento per i miei acquisti.

E, per voi che mi seguite, se in fase d’ordine inserite il codice “Buongiorno15” vi spetta il 15% di sconto su tutti gli articoli presenti sul sito e senza limiti di spesa.

Psss…vi svelo anche un piccolo segreto: in ogni pacco c’è sempre un mini regalino a sorpresa per i bimbi! (guardate le mie stories in evidenza su Instagram per vedere quelle che ha ricevuto Anna!)

Ve l’ho detto che è una libreria speciale perché, come dice Emanuele:

Ogni piccolo lettore si merita le più grandi attenzioni, per poter restare un lettore anche da grande.

Caramelle di Carta - libreria online per bambini 2-12 anni

Post in collaborazione con caramelledicarta.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore . Cookie policy