Come proteggere i nostri amici a 4 zampe – Unipolsai

I love poltrona – Spazio Relax
18 gennaio 2018
Anno nuovo, materasso nuovo! – Dorelan
30 gennaio 2018

Vi ricordate di Lola? Chi mi segue da tempo sa che è parte della mia famiglia, già da qualche anno, e che le vogliamo tutti un mondo di bene. Di chi parlo? Della mia gattona, ovviamente!

Abitiamo in campagna, in un piccolo paese, e Lola ha la possibilità di entrare e uscire da casa tutte le volte che vuole: così quando è brutto tempo o vuole fare un riposino nella sua cuccia può farlo al coperto, al sicuro da tutto e da tutti, e lo stesso vale quando desidera scorrazzare in giardino o appisolarsi al sole. Sia di giorno che di notte. Sia quando siamo nei paraggi che lontano.

Sono convinta sia felice: libera ma fedele alla sua casa, a noi. Come tutti i gatti sente molto i confini del proprio territorio, e tra l’altro li sa difendere anche molto bene, ma abbiamo comunque una strada davanti casa e dei vicini con altri animali. Non è la prima volta che la vedo rincorrere un altro micio o rizzare il pelo contro il cane dei nostri confinanti.

Dato che teniamo tutti molto a lei e vogliamo scongiurare qualsiasi eventuale imprevisto, mi sono informata su una polizza assicurativa che possa fare al caso nostro.
Ed ho trovato in UnipolSai C@ne&G@tto la risposta a tutte le mie esigenze.

C@ne&G@tto è una nuova polizza UnipolSai, creata ad hoc per la protezione dei nostri animali domestici, e mi ha convinta per diversi motivi.

Il primo è la geniale idea dell’Unibox PETs, un dispositivo tecnologico da agganciare al collare del nostro amato amico a quattro zampe che, insieme all’App UnipolSai permette di fare un sacco di cose come:
• monitorare i suoi movimenti in caso di fuga o smarrimento;
• impostare un “recinto virtuale” e ricevere una notifica in caso in cui l’animale oltrepassi l’area impostata come confine;
• il pulsante SOS che permette, a chiunque ritrovi il nostro cane o gatto, di inviarci una notifica di allarme, avvisandoci del suo ritrovamento e della sua posizione. Tutto quello che ci serve per andare a recuperarlo.
È un piccolo dispositivo ma la tranquillità che regala è davvero grande. Impagabile.

Il secondo motivo per cui mi piace questa polizza è l’assistenza h24 di un veterinario, anche solo per un semplice consulto telefonico.

Inoltre copre le spese in caso di intervento chirurgico conseguenti a infortunio o malattia ma anche le prestazioni medico veterinarie, gli esami, gli accertamenti diagnostici, la fisioterapia/rieducazione avvenute nei 30 giorni antecedenti e successivi all’intervento chirurgico. Notevole.

Non è il mio caso ma tengo a segnalarvi che è possibile assicurare tutte le razze canine, anche quelle definite “aggressive”, e farsi rimborsare le spese sostenute per avergli fatto frequentare un corso di rieducazione comportamentale e conseguito il “patentino”. Una bella opportunità, davvero.

Se siete interessati vi consiglio di fare come me: prendetevi 3 minuti e andate sul sito di UnipolSai per fare un preventivo della polizza, a rate mensili e tasso zero. Basta inserire età e razza del vostro amico a quattro zampe. Semplice e veloce.

Per maggiori informazioni, l’agenzia UnipolSai più vicina a casa è di grande aiuto: riceverete subito dei buoni sconto per i prodotti Almo Nature, da utilizzare presso i rivenditori di pet food aderenti, e lo speciale digitale “I consigli del veterinario” (offerta valida fino al 31.12.2018). Ottimi prodotti, ottima assicurazione.

Finalmente ho trovato quello che cercavo: così tante garanzie mi hanno già trasmesso tanta serenità. Quella di cui ho bisogno per continuare ad accarezzare Lola col sorriso, ogni giorno, insieme a mio marito e mia figlia.

#Unipolsai #canegatto #ad
Buzzoole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Error: Access Token is not valid or has expired. Feed will not update.
This error message is only visible to WordPress admins

There's an issue with the Instagram Access Token that you are using. Please obtain a new Access Token on the plugin's Settings page.
If you continue to have an issue with your Access Token then please see this FAQ for more information.