Le 30 frasi che ti aspettano al varco non appena diventi mamma

Cosa vorrei trovare dentro la mia calza
6 Gennaio 2019
Lavorare fino al parto
22 Gennaio 2019

Dopo aver partorito pensavo di essere diventata onnipotente.

Anche adesso, a mente lucida, quando rifletto sul fatto che il mio corpo è stato capace di dare alla luce una nuova vita…non so, provo qualcosa di indescrivibile.

Mi sono resa presto conto, però, che questa sensazione magica, così speciale ed intima, non poteva che sgretolarsi di fronte all’indiscutibile scienza ed esperienza altrui. Persone sensibili come caterpillar con la palla da demolizione attaccata alla lingua.

E dato che ho avuto il piacere di confrontarmi su questo argomento con tante mamme, sia online che offline, mi sembra doveroso stilare una sorta di vademecum de “Le 30 frasi che ti aspettano al varco non appena diventi mamma”.

Buon divertimento.

1. Non tenerlo sempre in braccio, nemmeno per addormentarlo, altrimenti prende il vizio!

Mi raccomando, che poi capisce che gli vuoi bene ed è un casino! Questo consiglio c’è chi se lo è sentito dire già all’ospedale, direttamente da chi la è andata a trovare. Devo aggiungere altro?

2. Lascialo piangere altrimenti prende il vizio

Quando anche Estivill non ci crede più ma chi incontri tu sì.

3. Devi dormire quando dorme lui

Novità assoluta, edizione straordinaria! Un neonato mangia ogni 3 ore! Anche di notte! I giovani d’oggi non si accontentano proprio mai…

4. Tu che eri abituata a lavorare, ora non ti stanchi a stare a casa a non far nulla tutto il giorno?

Questa frase me la sono sentita dire personalmente da una donna, più grande di me, che non aveva figli. Ora ne ha uno anche lei. Aha aha aha! Grazie karma!

5. Bevi molta birra che ti fa venire il latte

Così ne puoi approfittare anche per insegnare a soffiare al piccolo…nell’alcol test.

6. Lascialo piangere ogni tanto che gli si devono aprire i polmoni

È stato scientificamente dimostrato che lo sviluppo del cervello è inversamente proporzionale a chi apre a sproposito la bocca…

7. Tienilo lontano perché è troppo attaccato a te

Che strano, in effetti sono solo la sua mamma…ancora non mi spiego il perché non faccia lo stesso con la fornaia. E dire che fa delle spianate buonissime!

8. I bambini sono furbi…se appena piange vai da lui lo vizi!

Una domanda: ma è furbo lui o lo vizio io? Ah, ho capito! La c*gliona son sempre io, ok.

9. Non farlo specchiare prima del battesimo

Scherzerai?! Sia mai che la sua anima venga risucchiata dalle forze del male…e diventa come te. Sai lo shock?

10. Non farlo specchiare che diventa strabico

Ancora con ‘sto specchio? I selfie con i filtri di Instagram invece sono ok, giusto?

11. Dopo i 6 mesi togli la tetta che il latte diventa acqua

Liscia, gassata o Ferrarelle?

12. Col seno grande devi stare attenta a non soffocarlo quando lo allatti

Una Cipriani killer, insomma

13. Il tuo bambino è debole perché non gli hai dato il tuo latte

Delicatissimo.

14. Non puoi svezzarlo e dargli ancora la tetta che poi si confonde!

Preferisco confuso e felice, come diceva la Consoli, grazie.

15. Deve dormire nella sua culla…i bambini sono furbi!

La scaltrezza in carne e pannolino!

16. Se parli mentre lo allatti va l’aria in pancia al bambino

Sottotitolo: zitta e allatta. Che poi se ha le coliche è tutta colpa tua. Ed è giusto che te lo smazzi tu. In ogni caso è colpa tua.

17. Non farlo ridere altrimenti gli viene un infarto!

Meglio farlo piangere finché non sviene nel lettino, giusto. Tutto torna.

18. Non farlo saltare troppo altrimenti diventa epilettico!

Riflettendoci su, potrebbe anche rischiare di scivolare sul suo sudore, già già.

19. Non farlo camminare direttamente. Prima fallo gattonare

Ma perché? Altrimenti impara a saltare presto e diventa epilettico?

20. Non bere l’acqua ghiacciata altrimenti il tuo latte diventa freddo e gli fai venire una congestione

Tipo quando mangi veloce il gelato e ti si raffredda il cervello…e per curiosità, quanto devo aspettare poi per fargli il bagnetto?

21. Devi dargli dei cucchiaini d’acqua, appena nato, altrimenti non si abitua al sapore

Ma che sapore ha l’acqua? Non è meglio un chupito?

22. Non fare le strade in discesa quando ce l’hai nel passeggino che gli va il sangue in testa

Vi lascio solo immaginare i problemi che hanno in più le mamme australiane…loro che devono stare tutto il giorno a testa in giù…

23. Sei incinta, non mettere le collane che poi si strozza con il cordone ombelicale!

Come si fa a dire ad una donna incinta una cosa del genere? Me lo spiegate come si fa? Altro che uccello del malaugurio!

24. Non tagliargli i capelli prima che compia l’anno, porta male!

Anche doverglieli asciugare col phon mentre si divincola da tutte le parti porta malissimo…

25. Cade perché è troppo alto per la sua età

Che brutta cosa deve essere soffrire di più la gravità…che brutta cosa.

26. Ti ha scambiata per un ciuccio

Non per vantarmi, ma sono il modello migliore sul mercato.

27. L’ingorgo mammario è una cosa mentale

Basta pensare positivo, ecco il segreto! Quindi è sufficiente che ti allontani!

28. Non portarlo in aereo che gli si rompono i timpani!

Qualcuno avverta subito i Ferragnez!

29. Devi dargli il ciuccio/non dargli il ciuccio altrimenti il palato gli diventa storto!

Mi è vagamente parso di capire che qualsiasi decisione prenderò avrò bisogno di un buon ortodontista.

30. Ma come hai fatto a fare un bambino così bello?

Grazie, grazie di cuore per il complimento. Al bambino.

——————————————————-

E voi, avete altre “perle” da aggiungere?

——————————————————-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore . Cookie policy