Come proteggere i bambini dal sole – Mustela

Il ciuccio a prova di mamme – Ultra Soft di Philips Avent
19 maggio 2017
Vi voglio bene nonni
26 maggio 2017

È arrivato il sole, è ufficiale! L’estate si avvicina e le ore trascorse all’aperto sono sempre di più. Ho la fortuna di avere un bel giardino e la mia piccola adora trascorrerci tanto tempo: esplorare ogni angolo, giocare con la gatta, imparare a pedalare sul triciclo e rincorrere le farfalle sono attività di routine, ormai.

È un piacere vederla così libera e spensierata. Voglio che se la goda tutta questa bella stagione. Per stare in casa ci sarà tempo.

Dal momento che ha una carnagione particolarmente chiara, ed è una bimba ancora piccola (2 anni e ½), è davvero molto importante l’uso di una protezione solare adeguata e resistente.

È per questo che ho deciso di collaborare con Mustela (azienda esperta della pelle dei bebè e delle mamme da oltre 60 anni!) e affidare la protezione della sua preziosa e delicata pelle al latte solare SPF 50+, ideale per viso e corpo, resistente all’acqua e alla sabbia. Perfetto anche per le giornate al mare.

L’ho provato persino io, dato il mio ormai famoso pallore, e devo dire che ha una texture molto fluida e piacevole: una volta spalmato lascia una piacevole sensazione di idratazione e pare far brillare la pelle.

Tengo a sottolineare che i solari Mustela sono prodotti specifici per neonati e bambini (ma adatti a tutta la famiglia!) formulati per minimizzare i rischi di allergia e testati rigorosamente sotto controllo dermatologico e pediatrico.

Sono adatti a tutti i tipi di pelle, anche a tendenza atopica e fotosensibile, e naturali: sono PRIVI di tutti quegli ingredienti che potrebbero sensibilizzare la pelle, come alcool, parabeni, coloranti, octocrylene e fenossietanolo. Inoltre sono a base di schermi 100% organo-minerali che agiscono come filtri dai raggi dannosi per la pelle, sia per riflessione, come uno specchio, che per assorbimento. Un mix perfetto.

Oltre ad applicare, 20 minuti prima dell’esposizione, uno strato spesso di crema solare con indice SPF adatto ai bambini (>SPF 50+), bisogna sempre ricordare altre semplici raccomandazioni:

  • i bambini al di sotto dei 3 anni, soprattutto nelle ore più calde, non devono essere esposti ai raggi diretti del sole (dalle 12 alle 16 meglio, per tutti, evitare di farlo);
  • un cappellino a tesa larga e validi occhiali da sole, oltre ad un abbigliamento ampio e comodo, aiutano a filtrare meglio i raggi UV;
  • in caso di sole intenso, trovare riparo all’ombra;
  • rinnovare l’applicazione della crema solare in quantità sufficiente ogni paio d’ore, mentre al mare o in piscina, anche dopo ogni bagno;
  • fare bere regolarmente i bambini;
  • idratare abbondantemente la pelle dei piccoli una volta tornati a casa.

Rispetto a quest’ultimo punto consiglio il latte nutriente corpo, la crema viso e il super comodo e buono hydra-stick per labbra, naso e guance (da tenere sempre in borsetta!).

Tutte queste raccomandazioni sembrano ovvietà, ed ogni anno vengono ripetute abbondantemente da tv e giornali in concomitanza con l’arrivo della bella stagione, ma basta guardarsi attorno in una qualsiasi spiaggia, piscina o parco giochi per vedere che ancora in tanti ignorano i danni di una scorretta esposizione solare. Tuteliamo i nostri piccoli e diamo loro il buon esempio.

Ora potete trovare in vendita, al prezzo speciale di 19,90€, il latte solare e il detergente per il bagnetto in una pratica bustina colorata e richiudibile. Sia per pelle normale che per pelle secca.

Cogliete l’occasione al volo e fatemi sapere come vi siete trovate 🙂

E se è vero che “il sole bacia i belli”…dobbiamo proprio proteggerci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Error: Access Token is not valid or has expired. Feed will not update.
This error message is only visible to WordPress admins

There's an issue with the Instagram Access Token that you are using. Please obtain a new Access Token on the plugin's Settings page.
If you continue to have an issue with your Access Token then please see this FAQ for more information.