Un’imperdibile opportunità per le mamme blogger e influencer

Halloween: travestimenti per i più piccoli
31 ottobre 2017
Cosa fare contro la dermatite atopica
8 novembre 2017
Articolo in collaborazione con Mellin

Mamme blogger e social a raccolta!

C’è una bellissima opportunità da cogliere al volo.

Mellin sta cercando mamme di bimbi fino a 3 anni di età che condividano le proprie esperienze di genitorialità online, tramite il proprio blog e/o le proprie pagine social, per dar vita al progetto Mymellinblog.

Mymellinblog ha l’obiettivo di diventare un luogo di incontro virtuale tra genitori, dove potersi confrontare e condividere la propria quotidianità.

Questo progetto prevede un percorso di selezione che porterà alla nomina finale di massimo 10 ambasciatrici che collaboreranno con il progetto di Mellin, nel corso dell’intero 2018, attraverso la redazione di contenuti editoriali (testi, video, foto), prove prodotto, condivisione di informazioni e di esperienze personali.

Ad ogni ambasciatrice sarà data ampia visibilità sul sito http://mymellinblog.mellin.it/, avendo a disposizione uno spazio dedicato in cui presentarsi e da usare come vetrina per il proprio blog e/o le proprie pagine social.

Se rispondete ai requisiti e siete interessate a candidarvi, vi consiglio di affrettarvi perché le iscrizioni sono aperte solo fino a giovedì 16 novembre 2017.

Anche io l’ho fatto perché la ritengo un’ottima opportunità.

Quando sono diventata mamma di Anna, ho scoperto anche una nuova me.

Ho capito davvero la mia tempra, quello di cui sono veramente capace. Ogni mamma sa di cosa sto parlando.

Ogni fase di crescita e sviluppo della mia bimba ha svelato e messo alla prova il mio carattere, la mia resistenza fisica e psicologica.

Giuro che non avrei mai pensato fosse così.

Il parto, le notti insonni, l’allattamento, lo spuntare dei primi dentini, i pianti incontenibili, il gattonamento selvaggio, le ninne nanne solo in braccio, i sorrisi sdentati, le pappe sputate, i primi passi incerti, i capricci, la voglia di giocare nonostante la febbre, la prima volta che mi ha chiamata “Mamma”, il bagnetto alla giusta temperatura, la conquista del vasino, l’inizio dell’asilo… E potrei elencare ancora molto, molto altro.

È per condividere tutta l’intensità di questa nuova vita che ho deciso di aprire il mio blog e di scrivere aneddoti, esperienze e riflessioni personali con l’obiettivo di creare un canale di dialogo con chi viveva la mia stessa avventura, giorno dopo giorno. Le altre mamme, gli altri genitori.

Ne ho sentito proprio l’esigenza. Ed ora, a distanza di circa 1 anno e 1/2, posso dire di aver fatto bene.

Confrontarsi è sempre un arricchimento, soprattutto quando i punti di vista son molto lontani dai propri.

La maternità è un viaggio senza biglietto di ritorno: la destinazione è la felicità e la compagnia è quella più bella, l’Amore puro.

Nessuno dice che sia facile, anzi la fatica a volte può farci sentire impotenti e inadeguate ma basta un abbraccio, un bacio con lo schiocco o un sorriso largo e sincero per farci tornare subito al nostro posto e comprendere che la Mamma migliore al mondo, quella con la M maiuscola, per nostro figlio, non potevamo che essere noi.

#Mymellinblog

Buzzoole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *