Quando ha smesso di trattarti come una principessa?
25 novembre 2016
Faith: una di noi – Star Comics
28 dicembre 2016

Nei paesi anglosassoni fa parte della tradizione regalare, in occasione del Natale, dei maglioni di lana a tema. Cominciano a vedersi anche dalle nostre parti e scrivo questo post per avvisarvi della deriva a cui, nei prossimi anni, potremmo andare incontro.

Li trovo tanto orrendi quanto divertenti e mi sembra doveroso postare le foto dei più “creativi”.

Al fine di evitare qualsiasi desiderio di emulazione (non pensate di usare vostro figlio come cavia: vi ricordo che esistono le foto ricordo e, negli anni a venire, potrebbe rivalersi con gli interessi su di voi) , consiglio di guardarli avvolte da una mantella di Givenchy o un pellicciotto Dolce & Gabbana. Se non li avete sotto mano, perché non vi hanno ancora concesso un mutuo per l’acquisto, funziona anche il parka di Zara. Pronte?. Here we go!.

ugly-2

Questa è un genio, lasciatemelo dire…

ed0bc967d45227b61961d8125552b702

…ma perché?!?!????

93236209aaf67e2b88a81d1674f16785

Tanto per rimanere sul sobrio.

41437583c17583f9098bd0bbe677f34c

D’altronde, durante le feste, si brinda spesso. Pensa la comodità di avere un prosecchino calduccio subito pronto. Impagabile.

4b1e54d7727762ed7718a5e460813ed4

Lo scoiattolo impagliato è il must di stagione.

419b6ffb77f2be4f8a9fb3c20734613c

“Ho messo la prima cosa che ho trovato nell’armadio”. No cara. Mancano le ante. Però prima decorale con stickers natalizi. Il tema dell’outfit prima di tutto.

ugly-4-600x600

L’angelo del focolare.

img_0036

“Mi sento qualcosa allo stomaco”.

411cdc762d7d2cd77286cf692ca512a8

Questo maglione viene usato solo 24 giorni all’anno: ma tutti di fila!. Vuoi mettere?. Risolti tutti i problemi del “cosa mi metto” fino a Natale!. Un must have!.

1d274907365842-thecountrychiccottage-today-inline-large_12e1923c5f557958175c27ba09f584f9_today-inline-large

Ho sempre pensato che le cose “fatte in casa” fossero le migliori. Prometto che non lo farò più.

1d274907365841-ilovetocreate-today-inline-large_e779ddb47d60437ed733fe1cf4a4699a_today-inline-large

Idea carina per evitare che il marito/compagno indossi ancora una delle sue “simpaticissime” cravatte natalizie.

1d274907366097-013edit-today-inline-large_0456a9486c2387da1bcd6d8fe8405165_today-inline-large

Non voglio sapere dove è attaccato quel filo della corrente.

1d274907366099-reindeercouplescostume-today-inline-large_36ce6c4cdc24592e738f26570f695af9_today-inline-large

Una coppia affiatata. La renna che “espelle” fiocchi natalizi mi mancava. Un tocco di finezza che contraddistingue.

024942fb1b0819b72f0e0a2de489c08f

Voglia di maternità inconscia.

ugly-1-600x600

Un giacchetto sobrio per festeggiare insieme ai propri cari. Non mi stupirei fosse una fashion blogger. Magari è il nuovo capospalla di Moschino e noi ancora non lo sappiamo.

sweater-bears

Chi non ama i pupazzi di neve?!?.

ugly-5-600x800

Sempre per stare sul semplice.

ugly-8

Mangiato pesante?

ugly-9-600x800

Come diceva Audrey Hepburn: “L’eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare”. Questa ragazza ha pensato bene, così, di aggiungere anche le più care foto di famiglia.

ugly-10-600x800

Le renne amano il Natale. Mi sembra chiaro.

c50a31df26ed48ed4ba6a9a2711feca6

Dopo tanti maglioni, mi sembra giusto onorare anche il resto. Come questa splendida gonna effetto sorpresa. Fortunella fortunella chi la indosserà!.

7271adda978942d49ac7581b3f623fae

Le scarpe abbinate non possono mancare. Mai.

6d6037362536c8f6b76180c89123b8bd

Perché mettere le calze, magari sotto la gonna di prima, se possiamo completare l’outfit con questi splendidi leggins decorati a festa?.

102e9fdf23560e96e618539fedfec6b1

Dopo tutto, non sta nemmeno male questa giovane pulzella. Buone feste anche a te!.

L’unica mia certezza è che se questi personaggi organizzano una festa, voglio esserci anche io!. Con la macchina fotografica e tanto spumante. Ho già pensato a cosa indossare per non sentirmi da meno: un bel pandoro a tracolla e una collana di rocher per illuminare il viso. Che classe ragazzi!.

 

Foto: Pinterest

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *