Una soffice carezza per tutta la famiglia – Tenderly Carezza di Latte

Come cambia l’alimentazione con i primi dentini – Mellin
15 febbraio 2018
Dove lo butto? L’importanza di una raccolta differenziata di qualità
16 marzo 2018

Quando inizia l’autunno, aprono le scuole e, puntuale come il suono della campanella, arriva il raffreddore. Quello che dura fino alla primavera, per intenderci. È un appuntamento fisso a cui pare non possiamo proprio rinunciare.

E allora inizio ad acquistare pacchi e pacchi di fazzoletti usa e getta che, chissà perché, finiscono sempre alla velocità della luce o spariscono in una sorta di buco spazio temporale dentro il cassetto del mobile dove è mia abitudine riporli.

E con il Grande Raffreddore arriva anche il Grande Naso Rosso. Da sempre. La mia pelle, ma ancor più quella della mia bimba, a forza di soffiare si rovina e, nonostante tutte le accortezze, non riusciamo ad evitare questa ulteriore complicazione. Almeno fino ad oggi.

Sì perché ho scoperto una tipologia di carta, 100% naturale, che usa le fibre naturali di latte QMILK® che è una meraviglia per le pelli sensibili.

Parlo di Tenderly “Carezza di Latte”. Il nome è già tutto un programma. Ve la segnalo perché, per me, è stata una gran bella novità e sono sicura possa essere lo stesso anche per molti di voi.

La mia pelle è davvero delicata e quando ho letto che questa carta è dermatologicamente testata per le pelli sensibili, non ho potuto fare a meno di provarla.

Prima di tutto posso dire che, al tatto, è vellutata. Ho fatto un paragone con un altro fazzoletto usa e getta e la differenza è lampante. L’effetto è quello di una stoffa morbida.

Poi, aspetto davvero molto importante, non si rompe durante l’utilizzo perché è resistente e consistente. I 4 veli fanno il loro dovere. È semplicemente pura e, cosa che io apprezzo tantissimo, senza l’aggiunta di alcun profumo.

Testati e promossi i fazzoletti di carta, potevo non provare la carta igienica della stessa linea?

Se ci pensate anche questa rientra tra i prodotti dedicati alla cura della persona (come le creme corpo, gli shampoo, i bagno schiuma e quant’altro) perché entra in contatto, più volte al giorno, con la parte più intima e delicata del nostro corpo.

Eppure siamo portati a sottovalutarla, non prestando particolare attenzione alle sue caratteristiche e ai materiali di produzione. Niente di più sbagliato, non trovate?

Io ci sono sempre stata abbastanza attenta, dico la verità, ma da quando ho provato la carta igienica Tenderly “Carezza di Latte” la differenza l’ho sentita subito.

Questa carta rispetta la pelle e sono riuscita a capire il suo valore solo usandola.

Mi ha chiesto di quale marca fosse anche mio marito, quindi è ufficiale che la differenza si sente davvero 🙂

Le fibre con cui è realizzata sono 100% naturali e ottenute senza l’ausilio di agenti chimici. Le fibre naturali di latte QMILK® la rendono soffice sulla pelle e pura mantenendo, al tempo stesso, la resistenza di sempre.

In più, come tutta la linea #tenderly “Carezza di Latte”, è dermatologicamente testata e anti-allergenica.
Insomma, per me e la mia famiglia, è stata un’ottima scoperta.

Provatela anche voi e poi fatemi sapere che ne pensate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *