Nella tana del Bianconiglio – The adventures of Alice

Dinosauri al museo – Godzilland Padova
24 gennaio 2017
La Festa del Papà a Cinecittà
16 marzo 2017

Siete dei dintorni di Roma o avete in programma di andare a visitare la Capitale, insieme ai vostri bimbi, a breve? Allora non lasciatevi sfuggire la mostra “The adventures of Alice”, in programma al Guido Reni District fino a domenica 19 marzo 2017.

In uno spazio di 1000 mq, prende vita Alice nel paese delle meraviglie: uno dei capolavori della letteratura inglese, dato alle stampe nel 1985, e best seller per bambini di successo mondiale. Lo conoscete anche voi, vero? Ricordo ancora il mio primo approccio alla storia, da piccolissima: una videocassetta di Walt Disney…praticamente l’ho consumata. Poi ho recuperato la storia originale…ma solo molti anni dopo.

Lo chiamano show “immersivo” perché, una volta entrati, sembra davvero di cadere nella tana del Bianconiglio!

All’ingresso della mostra, ispirata al capolavoro di Lewis Carroll, trovi un cast di attori in maschera.

Lungo il percorso, scandito da una voce narrante (quella di Ennio Coltorti, lo stesso che ha doppiato Gerard Depardieu, Ben Kinglsy e Donald Sutherland, per intenderci), si è circondati dalle animazioni digitali basate sui disegni originali del romanzo ed è possibile seguire ogni parola della storia sul grande libro magico delle fiabe.

I più piccoli, in più, possono sbirciare da un enorme buco della serratura, prendere il thè con il Cappellaio Matto e giocare nella Wonderland play zone.

Chi si chiama Alice entra gratis tutti i giorni (trovata geniale) e, tutti i bimbi mascherati, hanno diritto a uno sconto del 50% sul biglietto d’ingresso.

La trovo un’ottima occasione per avvicinare i bimbi ad una storia senza tempo e…per vivere, è proprio il caso di dirlo, nella magia di una favola.

Maggiori informazioni su aliceroma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *