Come creare un portapenne con i bastoncini dei gelati
28 giugno 2017
10 consigli per togliere il pannolino
8 luglio 2017

Siete stanchi della solita noiosa e prevedibile colazione o merenda? Noi un pochino sì, così abbiamo deciso di cucinare dei muffin a sorpresa!

L’estate porta con sé una varietà di frutta golosissima che non sempre, però, la mia figlia ama anche solo provare ad assaggiare. Così, per vincere ogni sua reticenza, l’ho coinvolta nella preparazione dell’impasto di questi dolcetti.

Una volta nella teglia, li ho decorati ognuno in modo diverso, usando la frutta di stagione che avevo in casa: durante la cottura quest’ultima è scesa dentro l’impasto e, una volta sfornati i dolcetti, per lei è stato possibile scoprirne il gusto solo assaggiandoli.

Dato che hanno avuto successo, voglio condividere la ricetta (davvero semplicissima!) con voi.

Ingredienti:

  • 70 gr di farina
  • 100 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 uova
  • 45 gr di olio di semi (io ho usato quello di girasole)
  • frutta, gherigli, cioccolato…va bene qualsiasi cosa abbiate in casa
  • zucchero a velo

Bene, iniziamo. Prendete due ciotole.

Nella prima mescolate la farina con lo zucchero ed il lievito. Nella seconda sbattete le uova con l’olio di semi, poi versate il composto in quello con la farina ed amalgamate bene.

Prendete dei pirottini di carta (o anche di silicone, insomma, quelli che avete! A me erano rimasti solo quelli natalizi, con Babbo Natale, per dire 🙂 ) e riempiteli per ¾ con l’impasto. Con queste dosi ne ho riempiti 6 ma, visto come sono cresciuti, potevo anche farne 7 o 8.

Pulite e tagliate a pezzettini la frutta (e il cioccolato, i gherigli, etc.) e distribuiteli sopra ogni muffin: come vedete dalla foto, io ne ho fatto uno con le ciliegie, uno con le albicocche e altri con le susine, il cioccolato, e le pesche.

Infine mettete in forno, a 180°, per 25/30 minuti.

Durante la cottura, come vi ho già anticipato, le guarnizioni sprofonderanno nell’impasto e sarà possibile capire cosa c’è dentro…solo mangiandoli! 🙂

Quando i muffin si saranno raffreddati, spolverizzateli con lo zucchero a velo.

Ora non vi resta che andare a caccia del vostro preferito e godervi la sorpresa.

Cosa non si fa per far mangiare un po’ più di frutta ai nostri piccoli!

Adesso che è arrivata l’estate, mia figlia ha sostituito la sua professione di fede verso il “fragolanesimo” con quella del “cocomerismo”…e non ama discostarsi tanto da quei sapori. Così tutti gli stratagemmi sono buoni, anche quello di questi muffin, per cercare di ampliare un po’ di più il suo orizzonte di gusto.

Sono in buona compagnia, vero? Provateli e poi fatemi sapere se siete riusciti nell’impresa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *