Il sogno di un bambino – Mondo Convenienza

Ogni bimbo cresce seguendo i suoi tempi – Humana NaturCARE
3 aprile 2017
Come spedire low cost in tutto il mondo – Skynet Italy
4 aprile 2017

Oggi voglio parlare di un’azienda di mobili, tutta italiana, che sicuramente conosci già: Mondo Convenienza.

Ne scrivo per due motivi. Il primo è perché sono rimasta molto colpita dalla storia personale del fondatore. Mi ha fatto riflettere su quanto siano importanti i sogni che facevamo da piccoli per delineare il profilo di adulto che siamo oggi.

La seconda ragione è un divertentissimo concorso online, una Caccia al Tesoro per la precisione, che consiglio a tutti per ricevere in regalo il Pallone dei Campioni! (le istruzioni per partecipare a fine post).

Parto con ordine, raccontando la storia.

A poco più di 10 anni Giovan Battista Carosi, futuro fondatore di Mondo Convenienza, lascia la campagna in cui è cresciuto, in una famiglia di condizioni modeste, per andare in città dove si trovava la sede della scuola più vicina. Per lui è qualcosa di totalmente nuovo ed incredibile: cresciuto in una casa di pietra senza riscaldamento ed acqua corrente, abituato a vivere in ambienti condivisi da tutta la famiglia, ha l’occasione di visitare una casa di città, grazie all’invito ad una festa di compleanno.

La tavola è imbandita a festa e c’è qualcosa che rimarrà per sempre nella sua mente: la Coca Cola, simbolo di un nuovo stile di vita, fatto di relazioni familiari ridisegnate, benessere, nuove abitudini e libertà lontane anni luce dalla sua casetta di pietra.

La vera folgorazione arriverà quando entrerà nella cameretta del suo amichetto, uno spazio privato dove poter custodire i propri tesori e dar vita ad emozionanti avventure in un mondo disegnato su misura per lui. Uno shock da cui nascerà una promessa dolcissima e faticosa: “Un giorno anche i miei figli avranno una cameretta tutta per loro”.

Deve essere stato più o meno quello il momento in cui è nato davvero Mondo Convenienza.

La maturità che solo l’età e le esperienze della vita ti permettono di raggiungere ha poi fatto il resto: Giovan Battista inizia la sua carriera nel 1985, quando si trasferisce da Viterbo a Civitavecchia per lavorare come commesso in un negozio di arredamento. Con gli anni ed un progetto ben chiaro in testa, nasce Mondo Convenienza: l’idea è quella di permettere ad ogni bambino di avere una cameretta in cui giocare e diventare grande, permettere ad ogni genitore di arredare una casa in cui far crescere la propria famiglia. Da qui il motto: “La nostra forza è il prezzo”.

Mondo Convenienza è, oggi, l’azienda italiana con la quota di mercato più ampia e il maggior indice di riconoscibilità nella grande distribuzione organizzata del mobile, con un approccio di vendita tradizionale, basato su fiducia e relazione, tipico del mobilificio “sotto casa”.

35 punti vendita sul territorio nazionale;

110.000 clienti al mese, con oltre 1.000 prodotti consegnati entro 48 h dall’ordine,

un e-commerce pensato per chi non risiede nelle strette vicinanze di un punto vendita o per chi preferisce acquistare comodamente da casa e ricevere il proprio ordine tramite corriere. Tutto questo è Mondo Convenienza.

Come promesso all’inizio del post, poi, c’è un Pallone dei Campioni, completamente gratuito, che ti aspetta! Come fare per averlo? Semplice: partecipa alla Caccia al Tesoro!

  • Collegati al sito Mondo Convenienza da qui:

    http://adm.ms/HeJV97

  • Naviga fra le Cucine a composizione fissa dello shop online e divertiti a cercare il pallone aprendo ante e cassetti (da pc) oppure navigando tra le diverse soluzioni proposte (da cellulare);
  • Se troverai il Pallone dei Campioni, come è successo a me, ti apparirà un messaggio con le istruzioni per scaricare il tuo coupon personale e ritirare il pallone gratuitamente presso il punto vendita che desideri.

Non lasciartelo scappare: hai tempo fino al 7 maggio!

Io coglierò l’occasione, al momento del ritiro, per farmi un’idea sulle camerette per bambini proposte. La mia fringuellina avrà bisogno di un nuovo nido a breve e questa è l’occasione per andare a vederlo tutti insieme.

Mondo Convenienza arriviamo!

 

1 Comment

  1. Elena ha detto:

    Non conoscevo la storia del sig. Convenienza, bella! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *