Tavolino multiattività – Vitamina G
28 aprile 2016
La famiglia incollatutto
10 maggio 2016

libro genitoriE arriva il giorno in cui il tuo piccolo, dolce e tenero angioletto comincia a guardarti con occhi diversi. Comincia a risponderti a tono, mettendo in dubbio la tua autorevolezza di genitore. E allora inizia una nuova fase, una nuova avventura, nel lungo percorso della sua crescita.

Il best seller che racconta ai nostri figli, con grande ironia, il faticoso lavoro dei genitori è quello di Françoize Boucher, intitolato: “Il libro che ti spiega proprio tutto sui genitori (perché ti fanno mangiare le verdure e tutto il resto), editore Il Castoro (2015). E’ un testo immediato, grazie al linguaggio espressivo dei fumetti e all’esplosione di colori e parole scritte a mano. Sembra più il buffo lavoro di un preadolescente piuttosto che quello di una signora che ha passato una vita a lavorare nel mondo della moda francese.

L’intento del libro è quello di far capire ai nostri figli, in modo scherzoso, chi sono davvero quei “2 esseri umani (talvolta strani) presso i quali un bel giorno sei atterrato, senza aver chiesto niente, che ti amano più di tutto al mondo e che, talvolta, rompono terribilmente”.
◾Perché stanno tutto il giorno a dire cosa si deve o non deve fare, e come farlo?
◾Perché insistono nel dare consigli inutili che loro stessi non rispettano?
◾Come fanno ad intercettare regolarmente le bugie e a trovare sempre delle soluzioni ai problemi?
◾E perché, quando si arrabbiano, diventano dei spaventosi draghi sputa-castighi?

4genitori1

 

Queste e molte altre domande troveranno risposte sincere e divertenti fra le pagine di questo libro “strambo”: una sorta di manuale utile ai figli per comprendere che i genitori “superperfetti” non esistono, nonostante ce la mettano tutta per fare del loro meglio. E utile anche ai genitori per ricordarci che crescere è faticoso e che i nostri figli hanno bisogno di comprendere al meglio il difficile mondo che li circonda.genitori3

Il messaggio che arriva forte e chiaro è che, anche se a volte faticano a dimostrarlo, mamma e papà sono perdutamente ed innegabilmente innamorati dei propri figli e la loro missione è renderli felici.

E’ un libro da “divorare” in famiglia, come consiglia la copertina, per ridere di gusto dei reciproci ruoli ed aspettative. Consigliato dagli 8 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *