Biscotti di Frolla Montata (impasto per sparabiscotti)
12 maggio 2016
Dolce di marmellata
27 maggio 2016

VIV

Le ciliegie sono buonissime e di stagione. Su questo non ci sono dubbi. Adesso sono anche costose ma questa è un’altra storia. Questi prezzi prima o poi si abbasseranno ma non la voglia di mangiarle e la mia golosità. A dirla tutta io ho la fortuna di essere nata in una famiglia che ha un’azienda agricola che le coltiva da due generazioni quindi, oltre ad essere felice, non potevo non postare una ricettina semplicissima per iniziare in dolcezza questa domenica.

Pronti?.

Ingredienti:

  • 100 gr di farina
  • 100 gr di fecola di patate
  • 140 gr di zucchero
  • la buccia di 1 limone
  • 1 vasetto di yogurt
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 2 uova
  • ciliegie q.b.

Come vedete è un dolcetto senza olio né burro. Ho pensato anche alla prova costume. Non fate caso al mio naso allungato, almeno lui mi sfina.

La preparazione è molto veloce: mischiate zucchero, farina, fecola, lievito, scorza di limone, yogurt e i due tuorli. Se avete un mixer potete far fare direttamente tutto a lui. Altrimenti fate a mano come me che così potete lamentarvi con il marito di aver fatto fatica e di meritare una fetta di ciambella in più. Non guardatemi così. Me la merito.

Ora è il momento degli albumi: sapete che sono vanitosi ed amano essere montati (a neve ferma). Dategli questa soddisfazione e poi incorporateli dolcemente nel composto.

Adesso arriva la parte più difficile. Prendete le ciliegie, tagliatele a metà, ed eliminate il nocciolo. Non è tanto in questa operazione la difficoltà (anche se macchiano un po’). Il mio problema è farle arrivare dentro l’impasto prima che dentro la bocca. Vi sembra facile?. Provateci anche voi che dopo ne parliamo.

Una volta inserite le protagoniste del dolce, non vi resta che presentarle a tutti gli altri ingredienti, mescolandole con grazia nell’impasto.

Fatto?. Bene.

Trasferite il composto in uno stampo di piccole dimensioni: la ciambella non crescerà tanto. Infornate a 180° per 45 minuti. Una volta sfornata potete ricoprirla di zucchero a velo e decorarla con ciliegie fresche.

Io la servo così com’è…in versione nature. Magari anche già tagliata a fettine. Dei bocconcini d’estate a portata di mano. E uno tira l’altro…avevate dubbi?.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *